Vite digitalizzate, quasi sdoppiate in due mondi così diversi ma perfettamente paralleli: quello reale e quello digitale. Due binari differenti su cui scorre un treno che ne invade a tratti l’uno o l’altro, in un susseguirsi di piccole deviazioni. La vita reale irrompe nel mondo digitale con pillole di vissuto, filtrato e migliorato, patinato di quella felicità tanto agognata, spesso mostrata ma non necessariamente viva.

Ma condividere istanti di quotidianità significa davvero comunicare? E comunicare, ai tempi dei social, significa effettivamente trasmettere?

Le domande che ci poniamo oggi trovano fondamento nel nostro lavoro che ruota a trecentosessanta gradi intorno al mondo della comunicazione, online e offline che sia. Osserviamo l’avanzare veloce e incessante delle piattaforme di networking che ogni giorno presidiamo, sia nella sfera personale che nella sfera lavorativa. E ci domandiamo: “Cosa vogliamo dire e cosa stiamo dicendo?”.

A questa domanda, Comunicazione 2000 tenta di rispondere ogni giorno con una comunicazione semplice e priva di sovrastrutture, in grado di rivolgersi a tutti senza distinzioni, con un linguaggio comprensibile a ogni generazione, settore e mercato. E’ un obiettivo continuo il nostro che ci prefiggiamo di raggiungere soprattutto in ambito social, dove è in corso una campagna di comunicazione fitta e ricca di aggiornamenti e contenuti. Ogni settimana, sul nostro blog magazine del sito www.comunicazione2000.com trova spazio una nuova news, inerente i lavori svolti dal nostro team, i nostri piccoli e  grandi traguardi o semplici riflessioni sul mondo del marketing, che velocemente cambia e ci chiede di restare al passo. Gli aggiornamenti hanno un posto in prima fila anche sui canali social dell’agenzia: Facebook, Twitter e Linkedin. A cui si aggiungono contenuti di istant marketing, per festeggiare gli avvenimenti più importanti del mondo online ed “essere sempre più parte” di questa immensa community che viaggia a velocità supersoniche tra un .com e un .it.

Noi corriamo con loro!